ARZIGOGOLI... nella Milano Design Week 2019

Nobili scarti di falegnameria... che per me sono pepite vive che accolgono il colore...
In inglese si direbbero "wood's gluts". E qui sto citando un termine usato dal grande Robert Rauschenberg, che creò la serie di opere chiamata "GLUTS", da rifiuti raccolti (per lo più metallici) nelle discariche di Napoli ed oggi nelle collezioni Guggenheim e altre!

Quando ero bambino, d'estate, in vacanza nel paese di montagna di mio padre, Montefalcone di Val Fortore, passavo il tempo dal falegname, e ne ero affascinato. Da adulto mi sono ritrovato in centro Milano a fare lo stesso...senza volerlo. Un luogo affascinante nel cuore di Brera, e Franco Cavalleroni è un falegname filosofo. 

Franco insegna ad amare il legno. Anche i frammenti di scarto delle lavorazioni sono preziosa materia viva. Anzi, si tratta di parti di esseri viventi che abbiamo eliminato per le nostre necessità. E' la legge della natura "cibarsi gli uni degli altri", ma è importante non sprecare, non gettar via nulla, per ridurre il danno. Come facevano i nostri avi. E' per questo che per me i frammenti di falegnameria sono pepite preziose. Li rispetto e ci faccio arte.

Eccoli qua.

Li presenta Le Cornici di Luna in via Cola Montano 6, nella Milano Design Week e li rivedremo nelle prossime mostre.

Arzigogolo 33jpg